TEATRO

     1956  La casa dei Rosmer
              di Henrik Ibsen (aka Rosmersholm), regìa Giancarlo Zagni, Compagnia di prosa Alida Valli,
              lei nel ruolo di Rebecca West, prima rappresentazione: Palermo, Teatro Biondo
     

    1956   L'uomo, la bestia e la virtù
              di Luigi Pirandello, regìa Giancarlo Zagni, Compagnia di prosa Alida Valli, lei nel ruolo della
              signora Perella, prima rappresentazione: Palermo, Teatro Biondo, tourneé in tutta Italia
     

    1956   Gli innocenti
              di William Archibald dal racconto "Turn of the Screw" di Henry James (aka The Innocents
              regìa Giancarlo Zagni, Compagnia di prosa Alida Valli, lei nel ruolo della signora Moore,
              prima rappresentazione: Palermo, Teatro Biondo, 8 gennaio, tourneé in tutta Italia
     

    1958   Enrico IV
              di Luigi Pirandello, regìa Burgess Meredith, Compagnia di prosa Burgess Meredith, Alida Valli
              nel ruolo di Matilde, la protagonista feminile, prima rappresentazione: Philadelphia,
              Erlanger Theatre
     

    1965   Il sole e la luna
              di Guglielmo Biraghi, regìa Giancarlo Zagni, Compagnia di prosa Alida Valli/Warner Bentivegna,
              Alida Valli nel ruolo di Pia, prima rappresentazione: Roma, Teatro delle Arti

     

    valli             il sole e la luna 
    Il sole e la luna
    con Warner Bentivegna
    Foto: Gianfranco Lelj
      

    1966   Epitaffo per George Dillon
              di John Osborne e Anthony Creighton (Epitaph for George Dillon), regìa Fulvio Tolusso,
              Alida Valli nel ruolo di Ruth Gray, prima rappresentazione: Prato, Teatro Metastasio

     

    1967   Uno sguardo dal ponte
              di Arthur Miller (A View from the Bridge), regìa Raf Vallone, Compagnia di prosa Raf
              Vallone/Alida Valli, Alida Valli nel ruolo di Beatrice prima rappresentazione: Reggio Emilia,
              Teatro Municipale

     

valli vallone
Uno sguardo dal ponte
con Raf Vallone

 

    1968   La bambolona
              di Raf Vallone con la collaborazione di Alba de Cèspedes dal romanzo omonimo di Alba de
              Cèspedes, regìa Raf Vallone, Compagnia di prosa Raf Vallone/Alida Valli, Alida Valli nel ruolo di
              Daria Mancini, prima rappresentazione: Napoli, Politeama Giacosa
     

    1969   Il dio Kurt
              di Alberto Moravia, regìa Antonio Calenda, Alida Valli nel ruolo di Myriam, deportata ebrea,
              prima rappresentazione: L'Aquila, Teatro Comunale

     

    1969   I parenti terribili
              di Jean Cocteau (Les parents terribles), Compagnia C.I.S., regìa Anton Giulio Majano,
              Alida Valli nel ruolo di Leonie, prima rappresentazione: Parma, Teatro Regio

     

    1970   LSD-Lei, scusi, divorzierebbe?
              di Carlo Maria Pensa, Compagnia C.I.S., regìa Carlo Di Stefano, Alida Valli nel ruolo di
              Francesca, prima rappresentazione: Firenze, Teatro della Pergola

     

    1971   Uno sporco egoista
              di Francois Dorin, regìa Ernesto Calindri, Compagnia di prosa del Teatro S. Babila di Milano,
              Alida Valli nel ruolo di Hélène, prima rappresentazione: Milano, Teatro di San Babila

     

    1972   Lulu (Lo spirito della terra - Il vaso di Pandora)
              di Frank Wedekind (Lulu [Erdgeist-Die Büchse der Pandora]), regìa Patrice Chéreau, Alida Valli
              nel ruolo della contessa Geschwitz, prima rappresentazione: Milano, Piccolo Teatro di via Rovello

     

Lulu
Lulu
 
 

    1972   Le massacre á Paris
              di Christopher Marlowe (The Massacre at Paris), regìa Patrice Chéreau, Compagnia del Teatre
              National Populaire, Alida Valli nel ruolo di Caterina de Medici, prima rappresentazione:
              Villeurbanne (Lyon), Téâtre National Populaire

     

    lyon

    L'echo, La Liberté 69, Lyon, aprile 14, 1972
     
    (Archivio Téâtre National Populaire Villeurbanne)

     

    1973   Il Gabbiano
              di Anton Cechov, regìa Fantasio Piccoli, Compagnia di prosa del Teatro S. Babila di Milano,
              Alida Valli nel ruolo di Irina Arkadina, prima rappresentazione: Milano, Teatro di San Babila

     

    1981   L'uomo che incontrò de stesso
              di Luigi Antonelli, regìa Edmo Fenoglio, Compagnia Domenico Modugno, prima
              rappresentazione: Roma, Sala Umberto

     

    1981   La Venexiana
              di Anonimo del Cinquecento, regìa Giancarlo Cobelli, Compagnia Centro Teatrale Bresciano,
              Alida Valli nel ruolo di Anzola, prima rappresentazione: Jesi, Teatro Pergolesi

     

    1981   La fiaccola sotto il moggio
              di Gabriele d'Annunzio, regìa Giancarlo Cobelli, Compagnia Teatro Stabile dell'Aquila, Alida Valli
              nel ruolo di donna Aldegrina, prima rappresentazione: Brescia, Teatro Grande

     

    1983   Ekaterina Ivanovna
              di Leonid Andreev, regìa Giancarlo Cobelli, Compagnia Ater-Emilia-Romagna Teatro,
      Alida Valli
              nel ruolo di Viera, prima rappresentazione: Ferrara, Teatro Comunale

     

    1984   Il malinteso
              di Albert Camus (Le malentendu), regìa Sandro Sequi, Compagnia Gitiesse Spettacoli. Alida
              Valli nel ruolo della madre, prima rappresentazione: Napoli, Teatro Politeama

     

    1985   Romeo e Giulietta
              di William Shakespeare (Romeo and Juliet), regìa Giancarlo Cobelli, Compagnia Venetoteatro,
              Alida Valli nel ruolo della nutrice, prima rappresentazione: Vicenza, Teatro Olimpico, XXXIX Ciclo
              di Spettacoli Classici

     

    1986   A porte chiuse, da Sartre a Mishima
              di Jean-Paul Sartre e Yukio Mishima (Huis clos - Aoi - Hanjo), regìa Sandro Sequi, Compagnia
              Gitiesse Spettacoli, Alida Valli nel ruolo di Aoi/Jitsuko, prima rappresentazione: Siena, Teatro
              dei Rinnovati

     

                  
    A porte chiuse, da Sartre a Mishima

    1988   La città morta
              di Gabriele D'Annunzio, regìa Aldo Trionfo/Lorenzo Salveti, Compagnia OSI 85, Alida Valli nel
              ruolo della cieca, prima rappresentazione: Lecco, Teatro Sociale

     

     
    La citta morta

    1988   La nave
              di Gabriele D'Annunzio, regìa Aldo Trionfo/Franco Meroni, Compagnia OSI 85, Alida Valli nel
              ruolo della diaconessa Ema, prima rappresentazione: Venezia, Teatro Goldoni

     
    La nave

    1990   I paraventi
              di Jean Genet (Les paravents), regìa Cherif, Compagnia Cooperativa Nuova Scena, Alida Valli
              nel ruolo della madre, prima rappresentazione: Bologna, Teatro Testoni

     

    1991   Improvvisamente l'estate scorsa
              di Tennessee Williams (Suddenly Last Summer), regìa Cherif, Compagnia Cooperativa Nuova
              Scena, Alida Valli nel ruolo di Violet Veneble, prima rappresentazione: Bologna, Teatro Testoni

     


    Improvvisamente l'estate scorsa
     Foto: Gianfranco Lelj, dal libro RITRATTI
    (www.lelj.net)

     1993   Più grandiose dimore
              di Eugene O'Neill (More Stately Mansions), regìa Cherif, Compagnia La famiglia delle Ortiche,
              Alida Valli nel ruolo di Debora, prima rappresentazione: Roma, Teatro dei Satiri.

     

    1994   Così è (se vi pare)
              di Luigi Pirandello, regìa Mauro Bolognini, Compagnia Ente Teatro di Messina, Alida Valli nel
              ruolo della signora Frola, prima rappresentazione: Pistoia, Teatro Manzoni

     

    1995   Questa sera si recita a soggetto
              di Luigi Pirandello, regìa Giuseppe Patroni Griffi, Compagnia Valli-Lo Monaco-Durano della
              Associazione Sicilia Teatro, Alida Valli nel ruolo della Generala, prima rappresentazione: Marina
              di Pietrasanta, 15. Festival della Versiliana

     

      La generala
    Questa sera si recita a soggetto,
    Alida Valli nel ruolo della Generala
    Foto: Le Pera

     

     

     

    alidavalli.net
    CE 2003 - 2006